Page 115 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

115
<
ﺔﺤﻴﻨﳌﺍ
> :
ﻥﺃ
ﻪﻴﻄﻌﻳ
ﺎﻫﺎﻳﺇ
ﻞﻛﺄﻴﻟ
ﺎﻬﻨﺒﻟ
ﺎﻫﺩﺮﻳ
ﻪﻴﻟﺇ
.
138. Da Abû Muhammad °AbdAllah ibn °Amr ibn al-°Âs – che Allah sia
soddisfatto del padre e del figlio.
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: "Vi sono
quaranta virtù, la più elevata delle quali è la concessione ad usufrutto della
capra
62
; e non vi sarà alcuno che operi secondo una di esse, con la speranza di
una ricompensa che ne derivi, e fiducioso nella promessa che vi inerisce, senza
che perciò Allah lo faccia entrare in Paradiso".
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
139 "
ﺚﻟﺎﺜﻟﺍ
ﻥﻭﺮﺸﻌﻟﺍﻭ
ﻦﻋ
ﻱﺪﻋ
ﻦﺑ
ﰎﺎﺣ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
ﺖﻌﲰ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻝﻮﻘﻳ
: <
ﺍﻮﻘﺗﺍ
ﺭﺎﻨﻟﺍ
ﻮﻟﻭ
ﻖﺸﺑ
ﺓﺮﲤ
>
ﻖﹶﻔﺘﻣ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
.
ﰲﻭ
ﻭﺭ ﺔﻳﺍ
ﺎﻤﳍ
ﻪﻨﻋ
،ﻝﺎﻗ
ﻝﺎﻗ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
: <
ﺎﻣ
ﻢﻜﻨﻣ
ﻦﻣ
ﺪﺣﺃ
ﻻﺇ
ﻪﻤﻠﻜﻴﺳ
ﻪﺑﺭ
ﺲﻴﻟ
ﻪﻨﻴﺑ
ﻪﻨﻴﺑﻭ
،ﻥﺎﲨﺮﺗ
ﺮﻈﻨﻴﻓ
ﻦﳝﺃ
ﻪﻨﻣ
ﻼﻓ
ﻯﺮﻳ
ﻻﺇ
ﺎﻣ
،ﻡﺪﻗ
ﺮﻈﻨﻳﻭ
ﻡﺄﺷﺃ
ﻪﻨﻣ
ﻼﻓ
ﻯﺮﻳ
ﻻﺇ
ﺎﻣ
،ﻡﺪﻗ
ﺮﻈﻨﻳﻭ
ﲔﺑ
ﻪﻳﺪﻳ
ﻼﻓ
ﻯﺮﻳ
ﻻﺇ
ﺭﺎﻨﻟﺍ
ﺀﺎﻘﻠﺗ
،ﻪﻬﺟﻭ
ﺍﻮﻘﺗﺎﻓ
ﺭﺎﻨﻟﺍ
ﻮﻟﻭ
ﻖﺸﺑ
،ﺓﺮﲤ
ﻦﻤﻓ
ﺪﳚ
ﺔﻤﻠﻜﺒﻓ
ﺔﺒﻴﻃ
> .
139a. Da °Adî ibn Hâtim – che Allah sia soddisfatto di lui.
Ho sentito il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) dire:
"Paventate il Fuoco, foss'anche per mezzo dattero"
Al-Bukhârî e Muslim concordano.
139b. Dallo stesso, in una versione sia di Al-Bukhârî che di Muslim.
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: "Non vi
sarà nemmeno uno di voi al quale il suo Signore non rivolgerà la parola, senza
che vi sia di mezzo un interprete; e guarderà alla sua destra senza vedere altro
che quello che avrà compiuto
63
; guarderà alla sua sinistra senza vedere altro
che quello che avrà compiuto; e si guarderà innanzi, e non vedrà altro che il
Fuoco innanzi a sé. Paventate il Fuoco, foss'anche per mezzo dattero; e chi
non trovasse nemmeno questo, per una buona parola"
64
62
Nda:
manîha:
che gliela conceda per berne il latte, e poi gliela restituisca.
63
Lett:
quello che avrà presentato
, sottinteso al suo Signore
64
Il senso è: acquisendo merito con l'elemosina di una buona parola, qualora non si abbia
modo di farlo diversamente.