Page 121 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

121
148 "
ﻦﻋﻭ
ﰊﺃ
ﺪﺒﻋ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺮﺑﺎﺟ
ﻦﺑ
ﺓﺮﲰ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
:
ﺖﻨﻛ
ﻲﻠﺻﺃ
ﻊﻣ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﱠﻠﻟﺍ ﻪ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺕﺍﻮﻠﺼﻟﺍ
ﺖﻧﺎﻜﻓ
ﻪﺗﻼﺻ
،ﹰﺍﺪﺼﻗ
ﻪﺘﺒﻄﺧﻭ
ﹰﺍﺪﺼﻗ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻢﻠﺴﻣ
.
ﻪﻟﻮﻗ
<
ﹰﺍﺪﺼﻗ
> :
ﻱﺃ
ﲔﺑ
ﻝﻮﻄﻟﺍ
ﺮﺼﻘﻟﺍﻭ
148. Da Abû °AbdAllah Jâbir ibn Samura – che Allah sia soddisfatto del padre
e del figlio.
Facevo le salawât assieme al Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui), e
si trattava della salât di media lunghezza, e il suo sermone era di media
durata.
Lo ha trasmesso Muslim
149 "
ﻦﻋﻭ
ﰊﺃ
ﺔﻔﻴﺤﺟ
ﺐﻫﻭ
ﻦﺑ
ﺪﺒﻋ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
:
ﻰﺧﺁ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﲔﺑ
ﻤﻠﺳﻥﺎ
ﰊﺃﻭ
،ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﺭﺍﺰﻓ
ﻥﺎﻤﻠﺳ
ﺎﺑﺃ
ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﻯﺃﺮﻓ
ﻡﺃ
ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﺔﻟﺬﺒﺘﻣ
ﻝﺎﻘﻓ
ﺎﳍ
:
ﺎﻣ
؟ﻚﻧﺄﺷ
ﺖﻟﺎﻗ
:
ﻙﻮﺧﺃ
ﻮﺑﺃ
ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﺲﻴﻟ
ﻪﻟ
ﺔﺟﺎﺣ
ﺎﻴﻧﺪﻟﺍ
.
ﺀﺎﺠﻓ
ﻮﺑﺃ
ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﻊﻨﺼﻓ
ﻪﻟ
ﹰﺎﻣﺎﻌﻃ
ﻝﺎﻘﻓ
ﻪﻟ
:
ﻞﻛ
ﱐﺈﻓ
ﻢﺋﺎﺻ
.
ﻝﺎﻗ
:
ﺎﻣ
ﺎﻧﺃ
ﻞﻛﺂﺑ
ﱴﺣ
ﻞﻛﺄﻧ
.
،ﻞﻛﺄﻓ
ﺎﻤﻠﻓ
ﻥﺎﻛ
ﻞﻴﻠﻟﺍ
ﺐﻫﺫ
ﻮﺑﺃ
ﺀﺍﺩﺭﺪﻟﺍ
ﻡﻮﻘﻳ
ﻝﺎﻘﻓ
:
.
،ﻡﺎﻨﻓ
ﺐﻫﺫ
ﻡﻮﻘﻳ
ﻝﺎﻘﻓ
ﻪﻟ
:
.
ﺎﻤﻠﻓ
ﻥﺎﻛ
ﺮﺧﺁ
ﻞﻴﻠﻟﺍ
ﻝﺎﻗ
ﻥﺎﻤﻠﺳ
:
ﻢﻗ
ﻥﻵﺍ
.
ﺎﻴﻠﺼﻓ
،ﺎﻌﻴﲨ
ﻝﺎﻘﻓ
ﻪﻟ
ﻥﺎﻤﻠﺳ
:
ﻥﺇ
ﻚﺑﺮﻟ
ﻚﻴﻠﻋ
،ﹰﺎﻘﺣ
ﻥﺇﻭ
ﻚﺴﻔﻨﻟ
ﻚﻴﻠﻋ
،ﹰﺎﻘﺣ
ﻚﻠﻫﻷ
ﻚﻴﻠﻋ
،ﹰﺎﻘﺣ
ﻂﻋﺄﻓ
ﻞﻛ
ﻱﺫ
ﻖﺣ
ﻪﻘﺣ
.
ﻰﺗﺄﻓ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺮﻛﺬﻓ
ﻚﻟﺫ
،ﻪﻟ
ﻝﺎﻘﻓ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﺍ ﻪﱠﻠﻟ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
: <
ﻕﺪﺻ
ﻥﺎﻤﻠﺳ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻱﹺﺭﺎﺨﺒﹾﻟﺍ
.
149. Da Abû Juhayfa Wahb ibn °AbdAllah – che Allah sia soddisfatto di lui.
Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) aveva fatto contrarre patto di
fratellanza tra Salmân e Abû’d-Dardâ’. Salmân fece visita ad Abû’d-Dardâ’, e
trovò Umm ad-Dardâ’ noncurante, e chiese : «Cosa ti succede?»; rispose:
«Tuo fratello Abû’d-Dardâ’ non ha bisogni in questo mondo». Abû’d-Dardâ’
arrivò e gli preparò un pasto, e gli propose: «Mangia : io sto facendo il
digiuno».
Replicò: «Non sarò io a mangiare finché non mangerai anche tu». Ed egli
mangiò.
E quando fu notte, Abû’d-Dardâ’ si avviò per levarsi in preghiera, ma Salmân
gli ingiunse: «Dormi»; ed egli dormì. Quindi si avviò per levarsi in preghiera,
ed egli ripeté: «Dormi». E quando arrivò la fine della notte, Salmân disse:
«Adesso alzati», e pregarono insieme. E Salmân gli disse: «Certo hai un
dovere verso il tuo Signore, ma hai anche un dovere verso te stesso, ed hai un