Page 126 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

126
dedicammo
70
alle mogli, ai figli e agli interessi, e negligemmo molte cose».
Abû Bakr (che Allah sia soddisfatto di lui) esclamò: «Per Allah, ci troviamo
davanti allo stesso problema!». E ce n’andammo, io e Abû Bakr, dal
Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui), e dissi : «Hanzala è
un ipocrita, o Messaggero di Allah!». Il Messaggero di Allah (pace e
benedizioni di Allah su di lui) chiese: «Che è questo?». Mi spiegai:
«Messaggero di Allah, eravamo con te e ci rammentavi dell’Inferno e del
Paradiso come li si vedesse; e quando ci siamo congedati da te, ci siamo
dedicati alle mogli, ai figli ed agli interessi, ed abbiamo negletto molte cose».
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: «Per Colui
nella Cui mano è l’anima mia, se continuaste ad essere nello stato in cui vi
trovate quando siete in mia compagnia, e nel rammemprare, vi tenderebbero
la mano gli Angeli, nei vostri letti e per via ; tuttavia, o Hanzala, vi è un tempo
e vi è un altro tempo». Lo ripeté tre volte.
Lo ha trasmesso Muslim.
152 "
ﻦﻋﻭ
ﻦﺑﺍ
ﺱﺎﺒﻋ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
:
ﺎﻤﻨﻴﺑ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺐﻄﳜ
ﺍﺫﺇ
ﻮﻫ
ﻞﺟﺮﺑ
ﻢﺋﺎﻗ
ﻝﺄﺴﻓ
،ﻪﻨﻋ
ﺍﻮﻟﺎﻘﻓ
:
ﻮﺑﺃ
ﻞﻴﺋﺍﺮﺳﺇ
ﺭﺬﻧ
ﻥﺃ
ﻡﻮﻘﻳ
ﺲﻤﺸﻟﺍ
ﻻﻭ
ﺪﻌﻘﻳ
ﻻﻭ
ﻞﻈﺘﺴﻳ
ﻻﻭ
ﻢﻠﻜﺘﻳ
ﻡﻮﺼﻳﻭ
.
ﻝﺎﻘﻓ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﱠﻠﺳﻭﻢ
: <
ﻩﻭﺮﻣ
ﻢﻠﻜﺘﻴﻠﻓ
ﻞﻈﺘﺴﻴﻟﻭ
ﺪﻌﻘﻴﻟﻭ
ﻢﺘﻴﻟﻭ
ﻪﻣﻮﺻ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻱﹺﺭﺎﺨﺒﹾﻟﺍ
152. Da ibn °Abbâs – che Allah sia soddisfatto del padre e del figlio.
Mentre il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) teneva un sermone,
ecco che un uomo restava in piedi, ed egli chiese di lui; «È Abû Isrâ°îl –
risposero – ha fatto voto che sarebbe rimasto in pieddi sotto il sole, senza
mettersi a sedere, né all’ombra; non avrebbe profferito motto, ed avrebbe
digiunato». Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: «Ordinagli
di parlare, mettersi all’ombra e sedersi, ma di completare il suo digiuno»
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
70
Nda :
°âfasnâ
: rivolgemmo le nostre attenzioni e ci trastullammo