Page 136 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

136
“Infatti Satana segue da presso ciascuno di voi in ognuna delle sue faccende,
fino a seguirlo da presso davanti al suo cibo; e se a qualcuno di voi cade un
boccone, ne scarti quel che è danneggiato, e lo mangi e non lo lasci a Satana”.
165 "
ﺮﺷﺎﻌﻟﺍ
ﻦﻋ
ﻦﺑﺍ
ﺎﺒﻋﺱ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
:
ﻡﺎﻗ
ﺎﻨﻴﻓ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺔﻈﻋﻮﲟ
ﻝﺎﻘﻓ
: <
ﺎﻳ
ﺎﻬﻳﺃ
ﺱﺎﻨﻟﺍ
ﻢﻜﻧﺇ
ﻥﻭﺭﻮﺸﳏ
ﱃﺇ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﱃﺎﻌﺗ
ﺓﺎﻔﺣ
ﺓﺍﺮﻋ
ﹰﻻﺮﻏ
{
ﺎﻤﻛ
ﺎﻧﺃﺪﺑ
ﻝﻭﺃ
ﻖﻠﺧ
ﻩﺪﻴﻌﻧ
ﹰﺍﺪﻋﻭ
ﺎﻨﻴﻠﻋ
ﺎﻧﺇ
ﺎﻨﻛ
ﲔﻠﻋﺎﻓ
} (
ﺀﺎﻴﺒﻧﻷﺍ
103
)
ﻻﺃ
ﻥﺇﻭ
ﻝﻭﺃ
ﻖﺋﻼﳋﺍ
ﻰﺴﻜﻳ
ﻡﻮﻳ
ﺔﻣﺎﻴﻘﻟﺍ
ﻢﻴﻫﺍﺮﺑﺇ
ﻪﻴﻠﻋ
،ﻡﻼﺴﻟﺍ
ﻻﺃ
ﻪﻧﺇﻭ
ﺀﺎﺠﻴﺳ
ﻝﺎﺟﺮﺑ
ﻦﻣ
ﱵﻣﺃ
ﺬﺧﺆﻴﻓ
ﻢ
ﺕﺍﺫ
ﻝﺎﻤﺸﻟﺍ
ﻝﻮﻗﺄﻓ
:
ﺎﻳ
ﺏﺭ
ﰊﺎﺤﺻﺃ
.
ﻝﺎﻘﻴﻓ
:
ﻚﻧﺇ
ﻱﺭﺪﺗ
ﺎﻣ
ﺍﻮﺛﺪﺣﺃ
ﻙﺪﻌﺑ
.
ﻝﻮﻗﺄﻓ
ﺎﻤﻛ
ﻝﺎﻗ
ﺪﺒﻌﻟﺍ
ﱀﺎﺼﻟﺍ
: {
ﺖﻨﻛﻭ
ﻢﻬﻴﻠﻋ
ﹰﺍﺪﻴﻬﺷ
ﺎﻣ
ﺖﻣﺩ
ﻢﻬﻴﻓ
}
ﱃﺇ
ﻪﻟﻮﻗ
:
{
ﺰﻳﺰﻌﻟﺍ
ﻢﻴﻜﳊﺍ
} (
ﺓﺪﺋﺎﳌﺍ
117
،
118
)
ﻝﺎﻘﻴﻓ
:
ﻢﺇ
ﺍﻮﻟﺍﺰﻳ
ﻦﻳﺪﺗﺮﻣ
ﻰﻠﻋ
ﻢﺎﻘﻋﺃ
ﺬﻨﻣ
ﻢﻬﺘﻗﺭﺎﻓ
>
ﻖﹶﻔﺘﻣ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
.
<
ﹰﻻﺮﻏ
> :
ﻱﺃ
ﲑﻏ
ﲔﻧﻮﺘﳐ
.
165. Da ibn °Abbâs – che Allah sia soddisfatto del padre e del figlio.
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) si alzò in mezzo a
noi per il sermone, e disse: “Gente! Sarete riuniti dinnanzi ad Allah Altissimo,
scalzi, nudi, incirconcisi,
Come iniziammo la prima creazione, così la reitereremo; è Nostra
promessa: saremo Noi a farlo
(Corano XXI. Al-Anbiyâ’, 104);
e certo la prima creatura ad essere rivestita di un abito il Giorno della
Resurrezione sarà Ibrâhîm (su di lui la pace); e certo saran condotti uomini
della mia comunità, e saranno posti alla sinistra, ed io dirò: “Signore, sono i
miei Compagni!”, e sarà risposto: “Tu non sai quello che hanno fatto dopo di
te”; e dirò allora come disse il servo pio
78
:
...Fui testimone di loro finché rimasi presso di loro; da quando mi hai
elevato (a Te), Tu sei rimasto a sorvegliarli. Tu sei testimone di tutte le
cose. Se li punisci, in verità sono servi Tuoi; se li perdoni, in verità Tu sei
l’Eccelso, il Saggio
(Corano V. Al-Mâ’ida, 117-118)
Mi si dirà: “Quelli non hanno cessato dal ritornare sui loro passi dacché te ne
separasti”.
Al-Bukhârî e Muslim concordano.
78
Ossia ‘Îsâ ibnu Maryam (Gesù figlio di Maria, pace su di entrambi).