Page 157 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

157
Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: “Chi resta fermo entro i
limiti stabiliti da Allah
89
, e chi vi incorre, sono simili a delle persone che tirino
a sorte su una nave, e una parte vada sopra, e l’altra sottocoperta; e quelli che
stanno di sotto, se devono cercare dell’acqua, passano accanto a quelli che
stanno sopra di loro, e dicono: “Se aprissimo un buco nella nostra parte di
nave, non disturberemmo quelli che ci stanno sopra”. Se questi li lasciassero
fare come vogliono, perirebbero tutti insieme; se lo impedissero loro,
scamperebbero, e scamperebbero tutti insieme”.
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
188 "
ﺲﻣﺎﳋﺍ
ﻦﻋ
ﻡﺃ
ﲔﻨﻣﺆﳌﺍ
ﻡﺃ
ﺔﻤﻠﺳ
ﺪﻨﻫ
ﺖﻨﺑ
ﰊﺃ
ﺔﻴﻣﺃ
ﺔﻔﻳﺬﺣ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺎﻬﻨﻋ
ﻦﻋ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻪﻧﺃ
ﻝﺎﻗ
: <
ﻪﻧﺇ
ﻞﻤﻌﺘﺴﻳ
ﻢﻜﻴﻠﻋ
ﺀﺍﺮﻣﺃ
ﻥﻮﻓﺮﻌﺘﻓ
ﻥﻭﺮﻜﻨﺗﻭ
.
ﻦﻤﻓ
ﻩﺮﻛ
ﺪﻘﻓ
،ﺉﺮﺑ
ﻦﻣﻭ
ﺮﻜﻧﺃ
ﺪﻘﻓ
؛ﻢﻠﺳ
ﻦﻜﻟﻭ
ﻦﻣ
ﻲﺿﺭ
ﻊﺑﺎﺗﻭ
!>
ﺍﻮﻟﺎﻗ
:
ﺎﻳ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻻﺃ
؟ﻢﻬﻠﺗﺎﻘﻧ
ﻝﺎﻗ
: <
ﺎﻣ
ﻮﻣﺎﻗﺃ
ﻢﻜﻴﻓ
ﺓﻼﺼﻟﺍ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻢﻠﺴﻣ
.
ﻩﺎﻨﻌﻣ
:
ﻦﻣ
ﻩﺮﻛ
ﻪﺒﻠﻘﺑ
ﱂﻭ
ﻊﻄﺘﺴﻳ
ﺭﺎﻜﻧﺇ
ﺪﻴﺑ
ﻻﻭ
ﻥﺎﺴﻟ
ﺪﻘﻓ
ﺉﺮﺑ
ﻦﻣ
ﰒﻹﺍ
ﻯﺩﺃﻭ
،ﻪﺘﻔﻴﻇﻭ
ﻦﻣﻭ
ﺮﻜﻧﺃ
ﺐﺴﲝ
ﻪﺘﻗﺎﻃ
ﺪﻘﻓ
ﻢﻠﺳ
ﻦﻣ
ﻩﺬﻫ
،ﺔﻴﺼﻌﳌﺍ
ﻦﻣﻭ
ﻲﺿﺭ
ﻢﻬﻠﻌﻔﺑ
ﻢﻬﻌﺑﺎﺗﻭ
ﻮﻬﻓ
ﻲﺻﺎﻌﻟﺍ
.
188. Dalla Madre dei Credenti Umm Salama Hind bint Abî Umayya Hudhayfa
– che Allah sia soddisfatto del padre e della figlia.
Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: “Saranno stabiliti sopra
di voi dei Principi: li riconoscerete e li disapproverete; e chi li aborrirà, sarà
innocente, e chi li disapproverà, sarà salvo, mentre chi ne sarà soddisfatto, ne
seguirà la sorte”. Chiesero: “Messaggero di Allah, non li combatteremo?”.
Rispose: “No, fintanto che manterranno la salât in mezzo a voi”
90
.
Lo ha trasmesso Muslim.
189 "
ﺱﺩﺎﺴﻟﺍ
ﻦﻋ
ﻡﺃ
ﲔﻨﻣﺆﳌﺍ
ﻡﺃ
ﻢﻜﳊﺍ
ﺐﻨﻳﺯ
ﺖﻨﺑ
ﺶﺤﺟ
ﹺﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺎﻬﻨﻋ
ﻥﺃ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻞﺧﺩ
ﺎﻬﻴﻠﻋ
ﹰﺎﻋﺰﻓ
ﻝﻮﻘﻳ
: <
ﻪﻟﺇ
ﻻﺇ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
!
ﻞﻳﻭ
ﺏﺮﻌﻠﻟ
ﻦﻣ
ﺮﺷ
ﺪﻗ
ﺏﺮﺘﻗﺃ
!
ﺢﺘﻓ
ﻡﻮﻴﻟﺍ
ﻦﻣ
ﻡﺩﺭ
89
Nda :
al-qâ’im fi hudûd Allâh Ta°âlâ
: il senso è: colui che è saldo nell’eliminare e
nell’evitare ciò che essi riprovano;
hudûd
: ciò che Allah proibisce.
90
Nda: il senso è: chi disapprova in cuor suo, non avendo la possibilità di intervenire né
coll’azione, né colla parola, è innocente della trasgressione, ed assolve al suo obbligo; chi
sconfessa nei limiti delle sue possibilità sfugge alle conseguenze di questa ribellione; chi è
soddisfatto del loro agire e tien loro dietro, è ribelle.