Page 170 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

170
propose allora: “Ritagliamene allora una porzione”. E °AbdAllah disse: “Da
qui fino a là è tua”. °AbdAllah quindi vendette una parte, con cui onorò il suo
debito, e lo pagò; e ne rimasero quattro ashum
96
. Si recò da Mu°âwiya, che
aveva presso di sé °Amr ibn °Uthmân, al-Mundhir ibn az-Zubayr e Ibn Zam°a;
Mu°âwiya gli chiese: “Quanto valuti al-Ghâba?”; “A 100.000 il sahm”, rispose.
Chiese: “Quanto ne resta?”; “Quattro ashum e mezzo”, rispose. Al-Mundhir
ibn az-Zubayr disse: “Ne prendo un sahm per 100.000”; e °Amr ibn °Uthmân:
“Ne prendo un sahm per 100.000”. E Mu°âwiya chiese: “Quanto ne resta?”;
“Un sahm e mezzo”, rispose. Disse. “Lo prendo per 150.000”. – Disse -: E
°AbdAllah ibn Ja°far offerse a Mu°âwiya il suo lotto per 600.000. E quando
Ibn az-Zubayr finì di onorare il suo debito, i figli di az-Zubayr dissero:
“Spartisci la nostra eredità tra di noi”; ed egli ribatté: “Per Allah, non spartitò
tra di voi fino a dopo aver fatto annunciare, al Pellegrinaggio dei prossimi
quattro anni: “Chi abbia un credito nei confronti di az-Zubayr, venga da noi, e
lo onoreremo”.”. E si mise a fare l’annuncio al Pellegrinaggio ogni anno. E
quando i quattro anni furono trascorsi, spartì tra di loro, e tolse il terzo. Az-
Zubayr aveva quattro mogli, ed ognuna ottenne 1.200.000. La totalità dei suoi
beni ammontava a 50.200.000.
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
FINE VOLUME 2
NOTA:
Il presente testo è basato sulla traduzione italiana del prof. Angelo Scarabel,
(S.I.T.I. ed, 1990)
Il testo è stato rivisto confrontandolo col testo arabo.
Sono state aggiunte tutte le eulogie e in alcuni casi si è preferito rimettersi,
per la traduzione dei versetti coranici, alla traduzione a cura di Hamza
Piccardo (Newton ed. 2001)
Attenzione - Avvertenza per chi desideri stampare questo testo:
Per rispetto alla scrittura del Nome di Allah (SWT) qui contenuto,
si ricorda di non stracciare né gettare a terra o nella pattumiera questi fogli,
di non abbandonarli, di non calpestarli, di non portarli in luogo improprio
(come la stanza da bagno)
96
Sing.
sahm
: misura corrispondente a 6 aune (1 auna – m. 1,20)