Page 26 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

26
ﰲﻭ
ﺔﻳﺍﻭﺭ
:
ﻥﺃ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺝﺮﺧ
ﺓﻭﺰﻏ
ﻙﻮﺒﺗ
ﻡﻮﻳ
،ﺲﻴﻤﳋﺍ
ﻥﺎﻛﻭ
ﺐﳛ
ﻥﺃ
ﳜﺝﺮ
ﻡﻮﻳ
ﺲﻴﻤﳋﺍ
.
ﰲﻭ
ﺔﻳﺍﻭﺭ
:
ﻥﺎﻛ
ﻡﺪﻘﻳ
ﻦﻣ
ﺮﻔﺳ
ﻻﺇ
ﺍﺭﺎ
،ﻰﺤﻀﻟﺍ
ﺍﺫﺈﻓ
ﻡﺪﻗ
ﺃﺪﺑ
ﺪﺠﺴﳌﺎﺑ
ﻰﻠﺼﻓ
ﻪﻴﻓ
ﲔﺘﻌﻛﺭ
ﺲﻠﺟ
ﻪﻴﻓ
.
21a. Da °AbdAllah ibn Ka°b ibn Mâlik, che fu quello dei suoi figli che funse da
guida a Ka°b – che Allah sia soddisfatto di lui – quando divenne cieco.
Ho sentito Ka°b ibn Mâlik – che Allah sia soddisfatto di lui – raccontare egli
stesso di quando se ne restò indietro, anziché seguire il Messaggero di Allah
(pace e benedizioni di Allah su di lui) nella spedizione di Tabûk. Ka°b
raccontò:
"Non ero mai rimasto indietro, anziché seguire il Messaggero di Allah (pace e
benedizioni di Allah su di lui), in nessuna spedizione che egli avesse fatto,
coll'eccezione della spedizione di Tabûk, a parte il fatto che ero rimasto
indietro nella spedizione di Badr, nella quale occasione egli non rimproverò
nessuno di essere rimasto indietro: il Messaggero di Allah (pace e benedizioni
di Allah su di lui) e i Musulmani erano semplicemente usciti puntando alla
carovana dei Quraysh, fino al momento in cui Allah l'Altissimo mise insieme
loro e i loro nemici in una situazione inopinata. Ero stato presente, con il
Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui), nella notte di
°Aqaba, allorché ci legammo nell'impegno all'Islâm, e non amerei certo che mi
fosse data la presenza a Badr in cambio di questa – benché Badr sia ricordata
di più tra la gente. E fa parte della voce pubblica sul mio conto, allorché me ne
restai indietro anziché segeuire il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di
Allah su di lui) nella spedizione di Tabûk, che io non ero mai stato così forte,
né in migliore stato come nel periodo in cui me ne restai indietro, senza
seguirlo in questa spedizione. E, per Allah, non avevo mai messo insieme
prima di allora due cammelle, fino a che non le misi insieme in occasione di
questa spedizione. Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di
lui) non era solito decidere una spedizione, senza dissimularla dietro qualcosa
d'altro. Alla fine ebbe luogo questa spedizione, e il Messaggero di Allah (pace e
benedizioni di Allah su di lui) la condusse sotto una grande calura, ed affrontò
un lungo percorso in zona deserta, ed affrontò un gran numero di nemici;
palesò ai Musulmani l'ordine che li riguardava, che preparassero i loro
equipaggiamenti per la loro spedizione, e li informò dell'intento che da loro
voleva. I Musulmani che si trovarono col Messaggero di Allah (pace e
benedizioni di Allah su di lui) erano molti, quanti non ne potrebbe raccogliere
un memoriale – ci vorrebbe un dîwân
7
".
Ka°b proseguì: "E certo era raro che un uomo volesse mancare, a meno che
non pensasse che, se non fosse scesa un'ispirazione da parte di Allah
Altissimo, la cosa sarebbe rimasta nascosta. Il Messaggero di Allah (pace e
7
Raccolta di poesie; qui si può intendere genericamente
poema