Page 43 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

43
Al-Bukhârî e Muslim concordano.
37 "
ﻦﻋﻭ
ﰊﺃ
ﺪﻴﻌﺳ
ﰊﺃﻭ
ﹶﺓﺮﻳﺮﻫ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺎﻤﻬﻨﻋ
ﻦﻋ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻝﺎﻗ
: <
ﺎﻣ
ﺐﻴﺼﻳ
ﻢﻠﺴﳌﺍ
ﻦﻣ
ﺐﺼﻧ
ﻻﻭ
،ﺐﺻﻭ
ﻻﻭ
ﻢﻫ
ﻻﻭ
،ﻥﺰﺣ
ﻻﻭ
ﻯﺫﺃ
ﻻﻭ
ﻢﻏ
ﱴﺣ
ﺔﻛﻮﺸﻟﺍ
ﺎﻬﻛﺎﺸﻳ
ﻻﺇ
ﺮﻔﻛ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺎ
ﻦﻣ
ﻩﺎﻳﺎﻄﺧ
>
ﻖﹼﻔﺘﻣ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
.
<
ﺐﺻﻮﻟﺍ
> :
ﺽﺮﳌﺍ
37. Da Abû Sa°îd e Abû Hurayra – che Allah sia soddisfatto di ambedue
Dal Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui), che disse: "Non coglierà il
Musulmano sofferenza, o malattia, o afflizione, o dolore, o danno, o tristezza,
o financo la puntura di una spina che abbia a subire, senza che per questo
cancelli Allah qualcuno dei suoi peccati".
Al-Bukhârî e Muslim concordano.
38 "
ﻦﻋﻭ
ﻦﺑﺍ
ﺩﻮﻌﺴﻣ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ
ﺖﻠﺧﺩ
ﻰﹶﻠﻋ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻮﻫﻭ
ﻚﻋﻮﻳ
ﺖﻠﻘﻓ
:
ﺎﻳ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻚﻧﺇ
ﻚﻋﻮﺗ
ﺎﻜﻋﻭ
ﺍﺪﻳﺪﺷ
.
ﻝﺎﻗ
: <
ﻞﺟﺃ
ﱐﺇ
ﻚﻋﻭﺃ
ﺎﻤﻛ
ﻚﻋﻮﻳ
ﻥﻼﺟﺭ
ﻢﻜﻨﻣ
>
ﺖﻠﻗ
:
ﻚﻟﺫ
ﻥﺃ
ﻚﻟ
ﻦﻳﺮﺟﺃ
.
ﻝﺎﻗ
: <
ﻞﺟﺃ
ﻚﻟﺫ
،ﻚﻟﺬﻛ
ﺎﻣ
ﻦﻣ
ﻢﻠﺴﻣ
ﻪﺒﻴﺼﻳ
ﻯﺫﺃ
:
ﻮﺷ ﺔﻛ
ﺎﻤﻓ
ﺎﻬﻗﻮﻓ
ﻻﺇ
ﺮﻔﻛ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﺎ
،ﻪﺗﺎﺌﻴﺳ
ﺖﻄﺣﻭ
ﻪﻨﻋ
ﻪﺑﻮﻧﺫ
ﺎﻤﻛ
ﻂﲢ
ﺓﺮﺠﺸﻟﺍ
ﺎﻬﻗﺭﻭ
>
ﻖﹼﻔﺘﻣ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
.
<
ﻚﻋﻮﻟﺍ
> :
ﺚﻐﻣ
ﻰﻤﳊﺍ
.
ﻞﻴﻗﻭ
:
ﻰﻤﳊﺍ
.
38. Da Ibn Mas°ûd (che Allah sia soddisfatto di lui)
Entrai dal Messaggero di Allah (pace e bendizioni di Allah su di lui) che era
indebolito dalla febbre, e gli dissi: "Messaggero di Allah, sei assai indebolito".
Rispose: "Già, sono indebolito quanto possono esserlo due di voi". Gli chiesi:
"È così perché ci sono per te due ricompense?"; "Già – rispose – la cosa sta
così: a nessun Musulmano capiterà il male di una puntura, o uno maggiore,
senza che per quello Allah cancelli le sue colpe, e ne siano lasciati cadere i
peccati, come l'albero lascia cadere le sue foglie".
Al-Bukhârî e Muslim concordano.