Page 48 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

48
44b. Da Ibn °Uyayna
Uno degli Ansâr disse: "Ho visto nove bambini, ciascuno dei quali già sapeva
recitare il Corano"
14
.
Versione di Al-Bukhârî.
44c. Nella versione di Muslim:
Un figlio che Abû Talha aveva avuto da Umm Sulaym morì, e la madre
raccomandò ai familiari: "Non dite ad Abû Talha di suo figlio, finché non
glielo avrò detto io". Egli arrivò, e lei gli preparò la cena, ed egli mangiò e
bevve. Poi civettò con lui, meglio di quanto avesse civettato prima di quel
momento, ed egli ebbe rapporto con lei; non appena si fu saziato ed ebbe
ottenuto il suo piacere, lei disse: "Abû Talha, hai considerato il caso di
qualcuno che faccia un prestito ad una famiglia, e poi reclami la cosa prestata:
è diritto della famiglia in questione rifiutare?". Egli rispose: "No". E allora lei
disse: "Metti in conto tuo figlio".
Il narratore proseguì: Egli s'adirò: "Mi hai lasciato tranquillo finché non mi
sono inzaccherato, e poi mi hai informato di mio figlio!?", e se ne andò ad
informare il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) di
quanto era accaduto. Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di
lui) disse: "Allah ha benedetto la vostra notte".
Il narratore proseguì: E lei rimase incinta.
Il narratore riprese: Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di
lui) era in viaggio, e lei era insieme con lui; quand'egli ritornava a Medina da
un viaggio, non vi entrava mai di notte. Si trovavano nelle vicinanze di
Medina, e la colsero le doglie. Abû Talha si trattenne presso di lei, mentre il
Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) se ne andò.
Il narratore proseguì: Abû Talha diceva: "Certo Tu sai, o Signore, che mi fa
piacere uscire con il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui)
quando esce, e rientrare insieme a lui quando rientra; ma sono intrattenuto
per quello che vedi". Umm Sulaym diceva: "Abû Talha, non soffro più come
prima: vai". Andarono avanti, e le doglie la colsero quando arrivarono, e
generò un maschio. Mia madre mi disse: "Che nessuno si metta a poppare
prima che lo abbiano presentato al Messaggero di Allah (pace e benedizioni di
Allah su di lui). Quando venne il mattino, me lo caricai portandolo dal
Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) – e raccontò la fine
del hadîth.
45 "
ﻦﻋﻭ
ﰊﺃ
ﹶﺓﺮﻳﺮﻫ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻥﺃ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﻝﺎﻗ
: <
ﺲﻴﻟ
ﺪﻳﺪﺸﻟﺍ
،ﺔﻋﺮﺼﻟﺎﺑ
ﺎﳕﺇ
ﺪﻳﺪﺸﻟﺍ
ﻱﺬﻟﺍ
ﻚﻠﳝ
ﻪﺴﻔﻧ
ﺪﻨﻋ
ﺐﻀﻐﻟﺍ
>
ﻖﹼﻔﺘﻣ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
.
14
Nda: cioè dei bambini che erano coetanei di °AbdAllah.