Page 80 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

80
ﻝﺎﻗﻭ
ﱃﺎﻌﺗ
(
ﺔﻴﺷﺎﻐﻟﺍ
17
-
21
): {
ﻼﻓﺃ
ﻥﻭﺮﻈﻨﻳ
ﱃﺇ
ﻞﺑﻹﺍ
ﻒﻴﻛ
ﺧ ،ﺖﻘﻠ
ﱃﺇﻭ
ﺀﺎﻤﺴﻟﺍ
ﻒﻴﻛ
،ﺖﻌﻓﺭ
ﱃﺇﻭ
ﻝﺎﺒﳉﺍ
ﻒﻴﻛ
،ﺖﺒﺼﻧ
ﱃﺇﻭ
ﺽﺭﻷﺍ
ﻒﻴﻛ
،ﺖﺤﻄﺳ
ﺮﻛﺬﻓ
ﺎﳕﺇ
ﺖﻧﺃ
ﺮﻛﺬﻣ
}.
ﻝﺎﻗﻭ
ﱃﺎﻌﺗ
(
ﺪﻤﳏ
10
): {
ﻢﻠﻓﺃ
ﺍﻭﲑﺴﻳ
ﺽﺭﻷﺍ
ﺍﺮﻈﻨﻴﻓ
}
ﺔﻳﻵﺍ
.
ﺕﺎﻳﻵﺍﻭ
ﺏﺎﺒﻟﺍ
ﺓﲑﺜﻛ
.
ﻦﻣﻭ
ﺚﻳﺩﺎﺣﻷﺍ
ﺚﻳﺪﳊﺍ
ﻖﺑﺎﺴﻟﺍ
(
ﻢﻗﺭ
66
): <
ﺲﻴﻜﻟﺍ
ﻦﻣ
ﻥﺍﺩ
ﻪﺴﻔﻧ
> .
Allah Altissimo ha detto:
Di': Ad una sola (cosa) vi esorto: state ritti per Allah, a coppie o
singolarmente e riflettete…
(Corano XXXIV. Sabâ', 46)
L'Altissimo ha detto:
In verità, nella creazione dei cieli e della terra e nell'alternarsi della notte
e del giorno, ci sono certamente segni per coloro che hanno intelletto,
che in piedi, seduti o coricati su un fianco ricordano Allah e meditano
sulla creazione dei cieli e della terra, (dicendo): "Signore, non hai creato
tutto questo invano. Gloria a Te! Preservaci dal castigo del Fuoco!"
(Corano
III. Âl-°Imrân, 190-191)
L'Altissimo ha detto:
Non riflettono sui cammelli e su come sono stati creati, sul cielo e come è
stato elevato, sulle montagne e come sono state infisse, sulla terra e
come è stata distesa? Ammonisci dunque, ché tu altro non sei che un
ammonitore
(Corano LXXXVIII. Al-Ghâshiya, 17-21)
L'Altissimo ha detto:
Non hanno viaggiato sulla terra e non hanno visto quale fu la sorte di
coloro che li precedettero? Allah li ha annientati. La stessa fine è
riservata ai miscredenti
(Corano XLVII. Muhammad, 10)
I versetti che si riferiscono all'argomento del presente capitolo sono molti. E,
tra gli ahadîth, quello precedente.
Vedi hadîth n° 66
ﺏﺎﺑ
ﺓﺭﺩﺎﺒﳌﺍ
ﱃﺇ
ﺕﺍﲑﳋﺍ
ﺚﺣﻭ
ﻦﻣ
ﻪﺟﻮﺗ
ﲑﳋ
ﻰﻠﻋ
ﻝﺎﺒﻗﻹﺍ
ﻪﻴﻠﻋ
ﺪﳉﺎﺑ
ﻦﻣ
ﲑﻏ
ﺩﺩﺮﺗ