Page 89 - I Giardini dei Devoti Vol 1 & 2

Basic HTML Version

89
ﻊﻤﺴﻳ
،ﻪﺑ
ﻩﺮﺼﺑﻭ
ﻱﺬﻟﺍ
ﺮﺼﺒﻳ
،ﻪﺑ
ﻩﺪﻳﻭ
ﱵﻟﺍ
ﺶﻄﺒﻳ
،ﺎ
ﻪﻠﺟﺭﻭ
ﱵﻟﺍ
ﻲﺸﳝ
،ﺎ
ﻥﺇﻭ
ﲏﻟﺄﺳ
،ﻪﺘﻴﻄﻋﺃ
ﻦﺌﻟﻭ
ﱐﺫﺎﻌﺘﺳﺍ
ﻪﻧﺬﻴﻋﻷ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻱﹺﺭﺎﺨﺒﹾﻟﺍ
.
<
ﻪﺘﻧﺫﺁ
> :
ﻪﺘﻤﻠﻋﺃ
ﱐﺄﺑ
ﺏﺭﺎﳏ
ﻪﻟ
.
<
ﱐﺫﺎﻌﺘﺳﺍ
>
ﻱﻭﺭ
ﻥﻮﻨﻟﺎﺑ
ﺀﺎﺒﻟﺎﺑﻭ
.
95. Da Abû Huraya – che Allah sia soddisfatto di lui.
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni di Allah su di lui) disse: "Allah
l'Altissimo ha detto: "A chi sia nemico ad uno che sia Mio amico, io ho già
dichiarato guerra; e qualunque cosa con cui il Mio servo s'avvicina a Me, Mi è
più cara di quello che gli ho imposto; e non cessi il servo di avvicinarsi a Me
colle pratiche surerogatorie fino a che Io non lo ami, e quando lo avrò amato,
sarò l'udito con cui ode, la vista con cui vede, la mano con cui afferra, e il piede
con cui cammina; e se Mi chiederà, Io gli darò; e se chiederà rifugio presso di
Me, Io lo proteggerò"."
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
96 "
ﱐﺎﺜﻟﺍ
ﻦﻋ
ﺲﻧﺃ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻦﻋ
ﱯﻨﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
ﺎﻤﻴﻓ
ﻪﻳﻭﺮﻳ
ﻦﻋ
ﻪﺑﺭ
ﺰﻋ
ﱠﻞﺟﻭ
ﻝﺎﻗ
:
<
ﺍﺫﺇ
ﺏﺮﻘﺗ
ﺪﺒﻌﻟﺍ
ﱄﺇ
ﺍﱪﺷ
ﺖﺑﺮﻘﺗ
ﻪﻴﻟﺇ
،ﺎﻋﺍﺭﺫ
ﺍﺫﺇﻭ
ﺏﺮﻘﺗ
ﱄﺇ
ﺎﻋﺍﺭﺫ
ﺖﺑﺮﻘﺗ
ﻪﻨﻣ
،ﺎﻋﺎﺑ
ﺍﺫﺇﻭ
ﱐﺎﺗﺃ
ﻲﺸﳝ
ﻪﺘﻴﺗﺃ
ﻫ ﺔﻟﻭﺮ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻱﹺﺭﺎﺨﺒﹾﻟﺍ
.
96. Da Anas – che Allah sia soddisfatto di lui.
Dal Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui), di ciò che gli è stato
trasmesso dal suo Signore, Potente e Glorioso: "Quando il servo si avvicina a
Me di un palmo, Io m'avvicino a lui d'un cubito; e se egli s'avvicina a Me d'un
cubito, Io M'avvicino a lui d'un braccio
36
; e se egli viene verso di Me
camminando, Io vado verso di lui a passo veloce".
Lo ha trasmesso Al-Bukhârî.
97 "
ﺚﻟﺎﺜﻟﺍ
ﻦﻋ
ﻦﺑﺍ
ﺱﺎﺒﻋ
ﻲﺿﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻨﻋ
ﻝﺎﻗ ،
ﻝﺎﻗ
ﻝﻮﺳﺭ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻰﱠﻠﺻ
ﻪﱠﻠﻟﺍ
ﻪﻴﹶﻠﻋ
ﻢﱠﻠﺳﻭ
: <
ﻥﺎﺘﻤﻌﻧ
ﻥﻮﺒﻐﻣ
ﺎﻤﻬﻴﻓ
ﲑﺜﻛ
ﻦﻣ
ﺱﺎﻨﻟﺍ
:
ﺔﺤﺼﻟﺍ
ﻍﺍﺮﻔﻟﺍﻭ
>
ﻩﺍﻭﺭ
ﻱﹺﺭﺎﺨﺒﹾﻟﺍ
.
36
Bâ'
: misura corrispondente alle due braccia tese